TO SEDUS WEBSITE

Press enter to see results or esc to cancel.

Previsioni positive: Sedus Stoll AG continua a crescere

Con un fatturato di circa 259,1 milioni di euro, nel 2023 Sedus Stoll AG ha registrato una crescita del +8,8% rispetto all’anno precedente, posizionandosi nettamente al di sopra della crescita di mercatoriportata dal settore (+0,6% rispetto all’anno precedente). Anche gli ordini hanno raggiunto il livellorecord di circa 247,3 milioni di euro e ci permettono di proseguire lattività nel 2024 con il vento a favore.

Nellultimo anno Sedus Stoll AG ha registrato una crescita elevate”, ha dichiarato Daniel Kittner, Portavoce del Board di Sedus Stoll AG. I prodotti innovativi e orientati alle tendenze del mercato, nettamente focalizzati sulleesigenze dei nuovi universi lavorativi, hanno generato un aumento delle vendite del Gruppo Sedus Stoll nel 2023. Quando implementiamo progetti su larga scala, in stretta collaborazione con i nostri dealer specializzati, notiamo sempre più lorientamento delle aziende verso modalità lavorative flessibili e adattive, per le quali offriamo soluzioni adeguate. Le nostre novità di prodotto 2024 non si limiteranno a seguire le tendenze, ma le plasmeranno attivamente.

Lapertura del nuovo impianto di produzione Futura 2 presso il sito di Geseke nel settembre 2023 ha favorito questo sviluppo positivo: con Futura 2, Sedus si è dotata di ulteriori capacità per far fronte piùrapidamente ai picchi di attività. Il processo di taglio automatizzato dei pannelli ha ridotto i tempi di lavorazione e accelerato notevolmente i processi produttivi. Risultato: con laumento delle venditeregistrato negli ultimi due anni, Sedus è riuscita a portare i tempi di consegna ai livelli abituali.

Scheda tecnica delle previsioni di crescita di Sedus

Work and the City: 2024 iniziato all’insegna dell’innovazione

Sedus ha inaugurato il nuovo anno dando subito il via al primo periodo di lancio: all’insegna del motto Work and the City – the temptation Office lazienda ha introdotto diverse soluzioni di arredo che siispirano alle ultime tendenze e delineano il nuovo universo urban office sul mercato. Dora in poi, per un maggiore home feeling in ufficio ci pensa se:living. Creato dal rinomato designer italiano Robin Rizzini, l’esclusivo divano rappresenta una notevole sintesi di comfort domestico e funzionalitàprofessionale. Altre innovazioni includono la nuova seduta operativa ibrida se:flair, la poltrona lounge sostenibile se:lounge light o se:lab flip, un tavolo che rende ancora più facile il networking in ufficio.

Alla luce della crescente esigenza di un equilibrio più armonioso tra lavoro e vita privata, sta diventandosempre più importante progettare ambienti di lavoro che non solo consentano di lavorare in modo sano, ma che contribuiscano attivamente ad alleggerire il carico dei collaborator”, afferma Kittner. Per questo, gli sviluppi nel campo della digitalizzazione e la crescente flessibilità nellorganizzazione degli orari di lavoro, che consentono al personale di pianificare i propri incarichi, sono fondamentali. Sedus ne prendespunto per i suoiNuovi arrivi 2023/2024.

new highlight product Sedus se:living 2024

 

Un obiettivo chiaro: neutralità climatica 2025

La sostenibilità è nel DNA di Sedus. Già nel 1993, Christof Stoll ha coniato l’affermazione Lecologia e l’economia non sono contrapposte, ma parti indispensabili del tutto. Già a quel tempo, il nipote di Albert Stoll era consapevole che l’imprenditorialità porta con una responsabilità sociale e che ecologia ed economia possono andare di pari passo. Come pioniere della sostenibilità e per il suo costante impegno, nel 1993 è stato premiato dal WWF con il titolo di Eco-Manager dellanno. Oggi, oltre 20 anni dopo, Sedus continua a perseguire un ambizioso obiettivo di sostenibilità: la neutralità climatica entro il 2025.

Entro il 2025, le sedi amministrative e produttive di Sedus (Scope 1 e 2) a Dogern e Geseke saranno aimpatto climatico zero. “Nel nostro percorso verso la neutralità climatica, vogliamo ridurre del 30% le emissioni dirette entro la fine del 2025 e di un ulteriore 20% entro il 2030″, spiega Kittner. Ma abbiamoanche definito altri traguardi fino al 2025: Sedus ridurrà del 20% le emissioni della sua flotta di veicoli, e con la revisione del concetto energetico il consumo di energia primaria diminuirà di circa il 60%. Stiamopianificando di ottimizzare gli imballaggi di circa il 15% ed entro il 2025 circa l’80% del legno cheutilizziamo per la produzione dei nostri arredi proverrà da foreste sostenibili.

Le grandi ambizioni di Sedus trovano conferma anche all’esterno: tra queste, il rating di sostenibilitàGold di EcoVadis. Con questa valutazione, Sedus rientra nel 5% di aziende nel mondo che sono state riconosciute per le loro politiche sociali, etiche ed ecologiche nell’ambito della responsabilità socialedimpresa. Unaltra certificazione è la SA8000 per la responsabilità sociale sul posto di lavoro. Siamoorgogliosi che Sedus figuri fra le 14 aziende tedesche certificate SA8000, afferma Kittner. Con la SA8000, garantiamo che un sistema di gestione socialmente responsabile sia adeguatamenteimplementato, monitorato e applicato presso Sedus e lungo la sua catena di fornitura.”

High-bay warehouse Sedus in Dogern

 

Prospettive ottimistiche: secondo periodo di lancio nell’ambito di Orgatec 2024

Anche nel 2024 Sedus lancerà le sue novità di prodotto in due fasi, rivolgendo particolare attenzione alle soluzioni in linea con i megatrend come new work, digitalizzazione e sostenibilità. Concentrandoci sudue date allanno, offriamo ai nostri clienti e partner una maggiore sicurezza di pianificazione, spiegaKittner. Durante il nostro secondo periodo di lancio, Orgatec sarà un palcoscenico per presentare il panorama lavorativo come un ecosistema dinamico, un concetto che sta diventando sempre più rilevantein un’epoca di grandi cambiamenti. Nel nostro stand di oltre 1050 m² allestiremo un ambiente in cui i visitatori potranno non solo vedere le innovazioni, ma anche viverle. Non vediamo l’ora di suscitare la loro curiosità e incoraggiare il dialogo sul futuro del lavoro in unatmosfera professionale e stimolante.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]