TORNA AL SITO SEDUS

Press enter to see results or esc to cancel.

Sedus: un nuovo concetto di seduta per un cambiamento radicale

I designer e gli ingegneri di Sedus sono riusciti a tradurre in realtà ciò che fino a pochi anni fa sembrava un’utopia: la nuova seduta girevole se:motion, che non necessita dei meccanismi convenzionali e consente di lavorare in modo ergonomico, flessibile e accessibile a tutti.

Quando si parla di cambiamenti nell’ambiente ufficio si sentono spesso termini come “lavoro 4.0”, “coworking” e “smart office”. Oggi è necessario pensare a nuove soluzioni per le postazioni e i modelli di lavoro, dai concetti per l’organizzazione degli spazi alle tipologie di prodotto.

La classica seduta girevole fissa per una postazione non è più adatta a molti di questi nuovi ambienti lavorativi. I giovani che scelgono gli spazi di coworking e i collaboratori con impieghi flessibili, senza postazioni dedicate, devono poter contare su soluzioni semplici, versatili e intelligenti.

Sedus ha raccolto questa sfida, ripensando completamente il concetto di seduta grazie al progetto se:motion: la nuova seduta girevole per ufficio deve adattarsi all’utente e non viceversa. Niente più lunghe regolazioni, perché l’impostazione avviene automaticamente in funzione dell’-utente. Il nuovo e intelligente sistema cinematico converte il carico nel livello di resistenza ottimale dello schienale. In poche parole: basta sedersi per sentirsi subito a proprio agio!

Tuttavia, la geometria innovativa di se:motion non si traduce solo nell’intelligente tecnologia di accumulo e trasferimento di forze elastiche, ma è anche un vero e proprio “design statement” che conferisce al prodotto la sua tipica leggerezza. Per la realizzazione si fa uso di un quantitativo notevolmente inferiore di materiali poiché i meccanismi convenzionali sono stati del tutto eliminati.

Anche nella versione senza imbottitura la forma ergonomica offre un supporto ottimale. Tuttavia, i rivestimenti opzionali per lo schienale e il sedile sono anch’essi progettati in un’ottica di sostenibilità e si sostituiscono in un attimo. Sia nello smart che nell’home office è quindi possibile progettare e adattare qualsiasi ambiente di lavoro a seconda delle esigenze personali. Design: Carlo Shayeb (Sedus Design Team)

Sedus: pioniere della seduta dinamica

Nel tempo, Sedus ha fissato standard validi a livello globale: si pensi alla leggendaria Federdreh, la prima seduta girevole a molle brevettata in tutto il mondo (1926), alla prima sedia girevole con ruote piroettanti (1929) e a innumerevoli brevetti all’avanguardia come il meccanismo Similar (1973) e Similar Swing (2012). Con se:motion, nell’edizione 2018 di Orgatec, il salone internazionale dell’arredo ufficio, Sedus ha presentato un nuovo sistema cinematico che continuerà a scrivere la storia delle sedute girevoli per ufficio.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]