TORNA AL SITO SEDUS

Press enter to see results or esc to cancel.

Il nuovo Sedus Smart Office a Dogern

Il 1° aprile 2019, con una cerimonia interna, è stato inaugurato a Dogern il nuovo edificio della sede centrale di Sedus. Nella stessa settimana, la maggior parte dei collaboratori ha potuto trasferirsi e occupare le nuove postazioni.

Con l’apertura dei nuovi spazi uffici si è conclusa una fase importante del grande progetto “We Move”.  I circa 100 collaboratori dei settori Design e Sviluppo, Product Management, Acquisti, Vendite Germania ed Export, Facility Management, Qualità e gestione della produzione, Ingegneria industriale, Marketing, Pubblicità e il Consiglio d’Amministrazione lavorano ora sotto lo stesso tetto, in un unico ambiente di grandi dimensioni.

Il “Sedus Smart Office”, questo è il nome ufficiale, non è solo un modello di ambiente lavorativo per i nostri collaboratori ma anche, naturalmente, un laboratorio di prova e una vetrina per clienti nazionali e internazionali.

Con il nuovo edificio possiamo dimostrare con efficacia quale forma possa assumere il moderno lavoro d’ufficio e come funziona il lavoro interdisciplinare in team.  Grazie al collegamento al reparto di produzione e – non da ultimo – alle immediate vicinanze con l'”Oase”, il ristorante aziendale di Sedus, i clienti di tutto il mondo possono ora sperimentare il “pacchetto completo Sedus” in un unico luogo.

Sedus Smart Office, dall’esterno

Pur conoscendo a fondo il progetto ed essendo stati coinvolti nella progettazione delle loro postazioni, è apparso chiaro a tutti i collaboratori che l’ambiente in cui avevano vissuto per molti anni sarebbe entrato nella storia, fungendo da apripista verso un nuova era.  I circa 40 collaboratori di Waldshut sono particolarmente soddisfatti della nuova condivisione di spazi nella sede centrale di Dogern.

Dopo gli interventi dei tre  amministratori Holger Jahnke, Daniel Kittner e Carl-Heinz Osten, che in qualità di committenti hanno rivolto i loro personali saluti ai collaboratori, il direttore marketing Ernst Holzapfel, che ha seguito il progetto di costruzione anche in qualità di architetto, ha illustrato le peculiarità del Sedus Smart Office, riassunte nei punti seguenti.

Sedus Smart Office, dall’interno

Il nuovo Sedus Smart Office …..

…. colpisce per il suo concetto di open space, che può essere adattato e modificato in qualsiasi momento in caso di aumento del personale.  Presenta un mix unico di apertura e protezione postazioni di lavoro fisse e flessibili, il tutto inserito in un ambiente attraente.

…. offre un ambiente in linea con le necessità dei collaboratori, in cui ognuno può muoversi liberamente per soddisfare le più svariate esigenze lavorative.  Il layout favorisce i quattro processi essenziali di comunicazione, collaborazione, concentrazione e contemplazione (relax).

…. è stato progettato secondo il nuovo concetto cromatico di Sedus, che riunisce diversi settori, esigenze e  metodi di lavoro per creare un quadro d’insieme armonioso, anche se ogni singola postazione di lavoro è diversa e attrezzata in modo personalizzato.

…. utilizza la maggior quantità possibile di luce diurna e, se necessario, la supporta con luce artificiale che fornisce l’intensità luminosa e la temperatura di colore adeguate in base al ciclo diurno e anche alle stagioni.  In questo modo ogni postazione di lavoro è sempre perfettamente illuminata.

…. è dotato di efficaci elementi fonoassorbenti e garantisce un piacevole livello di rumore nonostante l’atmosfera da open space.  Per i lavori in cui è necessaria una particolare concentrazione o per colloqui riservati sono a disposizione sette pod.

…. è dotato di una tecnologia media all’avanguardia che consente videoconferenze internazionali, l’utilizzo di smart board e lo scambio digitale di documenti e appunti.  Si avvale anche del sistema di prenotazione spazi e postazioni di lavoro Sedus se:connects.

Sedus Smart Office, dall’interno
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]